Libri consigliati, Tutti

Il muro di Vanessa

Torniamo a parlare di libri con un romanzo scritto da Mariarosa Quadrio – Jona Editore. Il muro di Vanessa nasce con la partecipazione di Mariarosa al Concorso letterario Il Gioco. Ho conosciuto Mariarosa qualche anno fa e sono molto felice di aver potuto leggere il suo romanzo di esordio. Vanessa è un personaggio che, per alcuni aspetti, mi ha ricordato la tenerissima Eleonor Oliphant la cui lettura devo al suggerimento della cara e attenta Lily Poppins. Preferisco, però, che sia l’autrice a presentare se stessa  il libro… 

Originaria della provincia di Milano, vivo in provincia di Pisa da una quindicina di anni. Le mie vere passioni sono la lettura, i film e la musica. Scrivo, più per me stessa che per gli altri, ritengo la scrittura un’ottima terapia, è un po’ la mia valvola di sfogo per smaltire ansie, paure, e preoccupazioni. Un modo per evadere dalla vita routinaria e opprimente. Disordinata, sempre con la testa altrove e perennemente di corsa, cerco di destreggiarmi tra i mille impegni di tutti i giorni cercando di ritagliare un po’ di tempo per me, per la lettura e la scrittura, ma non sempre ci riesco.
Dal punto di vista letterario, a parte alcuni racconti scritti e pubblicati in vari forum letterari, “Il muro di Vanessa” è la prima mia pubblicazione, è nata dal contest “IL GIOCO” promosso da Jona Editore, un esperimento di scrittura schizofrenica. È stata un’avventura molto coinvolgente che ha portato nove autori a completare il percorse e a pubblicare il romanzo del proprio personaggio al quale ne seguirà uno corale che racconterà la parte in cui questi personaggi interagiscono tra loro, il sunto di quattro mesi di convivenza stretta in un gruppo chiuso di Facebook.

Mariarosa Quadrio

cover mari

Autore: Mariarosa Quadrio
Titolo: Il muro di Vanessa
Editor: Alessandro Mazzi
Curatore: Alessandro Mazzi
Copertina: Barriere di Mariarosa Quadrio
Progetto grafico: Angela Colapinto
Collana: Il Gioco
Formato: EPUB
ISBN 978-88-85754-26-3
Costo 6,99

Sinossi: Vanessa è una donna di trentun anni che soffre di attacchi di panico. L’ansia di cui soffre è, in parte, giustificata dal suo vissuto. Tutta la sua vita è stata complicata e solitaria. Il padre non l’ha praticamente conosciuto e ha perso la madre da qualche anno . Ha avuto una serie di relazioni finite male che l’hanno resa insicura di sé e da un anno ha lasciato il suo ultimo compagno violento ed è stata costretta a cambiare casa, lavoro e abitudini per fuggire da lui. Si è convinta che la vita di coppia non faccia per lei e si rifugia nel suo mondo fatto di lavoro, web e libri. Cerca di ricostruire la sua vita partendo da sé, ma soffre molto la mancanza dell’affetto di un compagno e soprattutto per il fatto di non avere figli. Trova una sorta di equilibrio costruendo un muro che la protegga dalle sofferenze, e dalle intrusioni delle persone che le stanno accanto, ma nonostante ciò non si sentirà mai pienamente soddisfatta.

Per acquistare clicca QUI

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...