Le non-poesie di Marinella, Tutti

A te…

La costruzione di un sogno è stato l’ultimo libro realizzato in comunità. Rileggendolo, vi trovo tutte le ragioni che mi hanno portata lontana da quel luogo.

img_20180612_181218-11772136571.jpg

A te che ti alzi la mattina e accantoni il tuo sogno strisciando il tuo anonimo badge di  impiegato; a te che, con gli occhi ancora gonfi di sonno, porti a scuola tuo figlio sperando che istruzione e titoli servano a realizzare i sogni; a te che li hai visti cadere uno alla volta, calpestati da meschine logiche di potere; a te che deridi e sbeffeggi crudelmente chi tende verso le luna giudicandolo folle; a te che rischi la vita in nome di un sogno chiamato speranza. A te che scrivi i tuoi sogni con gocce d’inchiostro liquido e li trasformi in poesia; a te che li dipingi con sapiente maestria; a te che li tramuti in melodici o graffianti accordi di pianoforte. A noi che lottiamo ogni giorno per catturare il nostro piccolo pezzo di sogno e trasformarlo in realtà…

Tratto da La costruzione di un sogno – WHB

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...